collapse

* Ultimi Utenti Registrati

* Chi è Online

  • Dot Visitatori: 9
  • Dot Nascosti: 0
  • Dot Utenti: 1
  • Dot Utenti Online:

* Board Stats

  • stats Utenti in totale: 807
  • stats Post in totale: 38745
  • stats Topic in totale: 2381
  • stats Categorie in totale: 12
  • stats Sezioni totali: 75
  • stats Maggior numero di utenti online: 671

* Post Recenti

[FR] Materiale per assetto sportivo Volvo s60II - v60 da apprendista
[17 Gennaio 2020, 21:03:33 pm]


Re:La V70 di Fede da calimero
[15 Gennaio 2020, 22:44:18 pm]


Re:La V50 di Fede da calimero
[15 Gennaio 2020, 22:40:57 pm]


Re:Rinnovi & nuovi soci da Paolo Maurizio
[14 Gennaio 2020, 11:12:26 am]


Re:Ecco la mia XC 60 presa a novembre da FedeAWD
[14 Gennaio 2020, 09:40:28 am]

* Sezioni Top

* Calendario

Gennaio 2020
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 [22] 23 24 25
26 27 28 29 30 31

No calendar events were found.
E' attivo il nuovo conto bancario, che sostituisce il precedente: l'IBAN è IT95 Y 05034 62820 000000000782, intestato a ClubVolvoItalia ASD presso la filiale Banco BPN di San Martino di Lupari

Autore Topic: PROVA V70 D4 Geartronic Momentum dopo 1500 km  (Letto 438 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline calimero

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 55
  • -Receive: 350
  • Località: Fermo
  • Post: 7774
    • Suzuki TU250X -
    • V70 Sport - Dark Lady
PROVA V70 D4 Geartronic Momentum dopo 1500 km
« il: 26 Giugno 2019, 08:24:54 am »
Girano Volvo per casa e dopo la V50 Polar Plus mettiamo alla prova una più recente V70 ultima serie in versione Momentum, motore D4 da 181 CV e cambio Geartronic 8 marce, automatico e sequenziale.
Premetto che non amo le automatiche e speravo che, guidandone una per un po' di chilometri, potesse sbocciare un feeling. Non è andata così, anche se le disprezzo un pochino meno e apprezzo alcune comodità.
Ma partiamo dall'inizio.
L'auto in questione è molto bella, V70 ultimissima serie, anno 2016, colore nero Zaffiro che in alcune situazioni tende al blu, come la V70 II che uso abitualmente.
Il listino dell'epoca era di 49.000 euro più circa 3.000 euro di accessori quali sedili riscaldabili, portellone elettrico, parabrezza riscaldabile, vernice metalizzata e altro ancora.
L'auto dispone anche di interni in pelle totale, palette al volante per il cambio e navigatore Il motore è il nuovo VEA 2.0 da 181 CV.
Salendo in macchina ci si ritrova in un ambiente davvero confortevole e spazioso come pochi altri. Come in tutte le Volvo la posizione di guida è pressochè perfetta, tutti i comandi sono al posto giusto, i sedili sono ineccepibili anche se l'interno in pelle crea seri problemi di temperatura lasciando l'auto sotto al sole (per giunta auto nera e pelle nera). Il clima (bizona) però è molto efficiente e in un attimo sistema le cose.
La strumentazione digitale è settabile in tre modalità, sport (rossa), eco (verde) e classic (bianca). E tutta la macchina è comunque programmabile in molte funzioni, chiusura automatica degli specchietti, accensione fari a distanza e molte altre possibilità. Ci sono anche i comandi vocali per radio e navigatore.
L'impianto stereo è completo e di buona qualità, comandi vocali, visualizzazione delle stazioni, del brano e dell'autore nel bel display centrale. Presa AUX e USB, lettore CD...insomma non manca niente.
Accendiamo il D4, anche qui con un minimo di scetticismo, provenendo dal D5 che rimane uno dei migliori motori mai prodotti da Volvo e non solo.
Le vibrazioni al minimo sono praticamente assenti, il motore è davvero silenzioso e scoprirò che lo sarà anche in marcia e soprattutto in autostrada, quando prevale il rumore degli pneumatici rispetto ad ogni altro.
Si parte.
Il cambio automatico ad 8 marce funziona egregiamente. Non ci sono scossoni tra un rapporto e l'altro, in scalata nemmeno si sente e tiene il motore sempre in coppia.
Quindi voto 10, se non fosse che non amo questo tipo di cambio.
Non lo amo per l'effetto autobus in accelerazione, anche se in questa macchina si sente pochissimo. E non lo amo anche per la totale assenza di freno motore, cosa che io uso moltissimo, anche se con le palette, o agendo sulla leva, qui si può risolvere in qualche modo. In ogni caso il consumo freni per chi usa l'automatico è più rapido di chi utilizza il manuale. Si apprezza notevolmente la comodità in coda o comunque nell'utilizzo in città.
Il motore spinge molto, anche se il sound non è quello del D5. Sempre pronto in ogni situazione anche grazie alla grande coppia di 400 Nm ben sotto i 2000 giri.
Il D5 ha una curva diversa, forse spinge anche prima e con un vigore simile. Ma al D4 non manca certo brillantezza. E soprattutto consuma pochissimo.
Di norma si viaggia sui 5.7 - 5.8 litri per 100 km ma sono sceso anche a 5.4.
Che per una macchina che pesa 1.700 kg di omologazione non è proprio male, considerando anche il clima sempre acceso.
L'auto è sempre molto agile, nonostante la stazza e la lunghezza di 481 cm.
Il diametro di sterzata è ridotto (e qui la serie III è molto migliore della II) e si parcheggia in spazi ristretti anche grazie ai sensori anteriori e posteriori con disegnino sullo schermo.
In strada è sempre sicura ed ha una giusta taratura delle sospensioni. La mia V70 II è più ondeggiante (anche a causa dei suoi 243.000 km) ma allo stesso tempo più rigida sui dossi, a causa della spalla 45 dei pneumatici. Qui si vive con maggior comfort mantenendo una buona precisione di guida. A proposito, la servoassistenza variabile funziona egregiamente e lo sterzo non è mai troppo pesante o troppo leggero.
Riepilogando, a mio parere è davvero una grande auto, comoda, spaziosa, brillante e che fa comunque la sua figura in strada, non è raro vedere gente che si gira a guardarla.
Attualmente viene venduta a 24.500 Euro dal concessionario, probabilmente anche a meno. E ha solo 41.000 km. Tutto sommato può essere un buon affare.

« Ultima modifica: 26 Giugno 2019, 15:50:55 pm da calimero »


V40 1.8 16V 122 CV   - Anno 2000
V40 1.9 TD 115 CV     - Anno 2001
V70 2.4 Sport 163 CV - Anno 2007

Offline calimero

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 55
  • -Receive: 350
  • Località: Fermo
  • Post: 7774
    • Suzuki TU250X -
    • V70 Sport - Dark Lady
Re:PROVA V70 D4 Geartronic Momentum dopo 1500 km
« Risposta #1 il: 26 Giugno 2019, 08:51:50 am »
Al Barber Day, in un viaggio di 1.050 km con un solo pieno e avanzo di autonomia di oltre 200 km.


 




Inviato dal mio Moto G (5S) Plus utilizzando Tapatalk

« Ultima modifica: 26 Giugno 2019, 15:54:22 pm da calimero »
V40 1.8 16V 122 CV   - Anno 2000
V40 1.9 TD 115 CV     - Anno 2001
V70 2.4 Sport 163 CV - Anno 2007

Offline calimero

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 55
  • -Receive: 350
  • Località: Fermo
  • Post: 7774
    • Suzuki TU250X -
    • V70 Sport - Dark Lady
Re:PROVA V70 D4 Geartronic Momentum dopo 1500 km
« Risposta #2 il: 26 Giugno 2019, 08:53:43 am »
Consumi medi dopo 1050 km tra autostrada (700 km circa), statale e qualche fila in città.



Inviato dal mio Moto G (5S) Plus utilizzando Tapatalk

« Ultima modifica: 26 Giugno 2019, 15:53:55 pm da calimero »
V40 1.8 16V 122 CV   - Anno 2000
V40 1.9 TD 115 CV     - Anno 2001
V70 2.4 Sport 163 CV - Anno 2007

Offline calimero

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 55
  • -Receive: 350
  • Località: Fermo
  • Post: 7774
    • Suzuki TU250X -
    • V70 Sport - Dark Lady
Re:PROVA V70 D4 Geartronic Momentum dopo 1500 km
« Risposta #3 il: 26 Giugno 2019, 08:55:20 am »
Consumo a 130 km/h con il Cruise. Foto fatta dal passeggero (con qualche difficoltà...).




Inviato dal mio Moto G (5S) Plus utilizzando Tapatalk

« Ultima modifica: 26 Giugno 2019, 15:52:27 pm da calimero »
V40 1.8 16V 122 CV   - Anno 2000
V40 1.9 TD 115 CV     - Anno 2001
V70 2.4 Sport 163 CV - Anno 2007

Offline calimero

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 55
  • -Receive: 350
  • Località: Fermo
  • Post: 7774
    • Suzuki TU250X -
    • V70 Sport - Dark Lady
Re:PROVA V70 D4 Geartronic Momentum dopo 1500 km
« Risposta #4 il: 26 Giugno 2019, 08:57:01 am »
Interni.









Inviato dal mio Moto G (5S) Plus utilizzando Tapatalk

« Ultima modifica: 26 Giugno 2019, 15:53:04 pm da calimero »
V40 1.8 16V 122 CV   - Anno 2000
V40 1.9 TD 115 CV     - Anno 2001
V70 2.4 Sport 163 CV - Anno 2007

Offline calimero

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Thank You
  • -Given: 55
  • -Receive: 350
  • Località: Fermo
  • Post: 7774
    • Suzuki TU250X -
    • V70 Sport - Dark Lady
Re:PROVA V70 D4 Geartronic Momentum dopo 1500 km
« Risposta #5 il: 24 Settembre 2019, 10:59:48 am »
La V70 ha trovato un proprietario per 24.000 euro, cifra davvero ottima per questo mezzo straordinario.
L'avevo restituita ad Agosto, dopo averla usata per circa 4.000 km in cui ho provato il mezzo in tutte le condizioni, dalla città alla statale, dall'autostrada alla montagna delle Dolomiti.
Pur essendo possessore di una V70 II che ritengo uno dei migliori mezzi mai prodotti da Volvo, mi sento di dire che questa V70 III è davvero riuscita, anche con il motore D4 VEA, verso il quale ero un po' scettico e mi sono dovuto ricredere.
La V70 II e la V70 III sono due mezzi diversi, più "Volvo" la prima, più moderna e agile la seconda, nonostante la stazza. Ma comunque anch'essa pienamente Volvo in ogni particolare. Purtroppo la moda dei SUV sta uccidendo le Station Wagon e i concessionari hanno difficoltà a piazzare gioielli come questo e simili anche di altri marchi Premium.
Buon per chi, come me, difficilmente cambierà idea sul tipo di auto da guidare. Il mercato offre SW ottime a prezzi più che accessibili.
V40 1.8 16V 122 CV   - Anno 2000
V40 1.9 TD 115 CV     - Anno 2001
V70 2.4 Sport 163 CV - Anno 2007